Teatro i: “Pugni”

pugni

Cinque atmosfere sonore, cinque pannelli pittorici, simili ad altrettante stanze segrete dell’amore: è PUGNI, scritto da Pauline Peyrade, enfant prodige della nuova drammaturgia francese, autrice selezionata all’interno di Fabulamundi, progetto europeo teso a sostenere, promuovere e divulgare la drammaturgia contemporanea, di cui Teatro i è partner.

Polittico in cinque parti, Pugni costruisce un dispositivo performativo a partire da un dialogo tra scrittura testuale e sonora attorno al tema della rottura. Attraverso cinque stadi di una storia d’amore, dall’incontro alla rottura, ogni parte può essere considerata come un tentativo di bruciare le maglie dell’ossessione e della dipendenza. Sfinirsi per svegliarsi, distruggersi per ricostruirsi, reinventarsi per capire, spingersi oltre per avvicinarsi ancor di più a sé stessi. Ogni stadio esplora uno stato limite e rivela la forza incredibile della resistenza che alberga nell’uomo: un pugno chiuso nel buio. Una partitura nera e cruda, lirica e stravolta, orchestrata per tre attori; una mise en espace che attraversa i cinque movimenti del testo come se si trattasse di un’opera nera, dove le voci degli attori dialogano costantemente con musica e suono.

Teatro i, unico teatro tra i partners italiani (Pav, Short Theatre e Eccom), è parte del progetto “Fabulamundi. Playwriting Europe – Beyond Borders?”, un progetto di cooperazione internazionale, finanziato dal programma Creative Europe dell’Unione Europea, che coinvolge teatri, festival e organizzazioni culturali provenienti da 10 Paesi europei (Italia, Francia, Germania, Spagna, Romania, Austria, Belgio, Regno Unito, Polonia e Repubblica Ceca). Vincitore del premio UBU nella categoria premi speciali, obiettivo del network è sostenere e promuovere la drammaturgia contemporanea in Europa, al fine di consolidare e potenziare le attività e le strategie degli artisti che operano nel settore, offrendo ai drammaturghi opportunità di networking e favorendo il dialogo e la crescita professionale.

PUGNI
di Pauline Peyrade
traduzione di Silvia Accardi e Mita Vitti
con Davide Giglio, Giorgia Cipolla, Alice Conti
regia Giorgia Cerruti

DOVE? Teatro i

QUANDO? 29 e 30 novembre

PREZZI: intero 18€, ridotto 7€

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*