Teatro Menotti: “1968 – lo sport narra la storia”

1968

Nicola Roggero, voce Sky della Premier League, racconta il 1968 in uno spettacolo teatrale dove lo sport si miscela alle storie e alle emozioni di un momento indimenticabile che ha clamorosamente modificato tutto quello che era stato in precedenza.

Nicola Roggero, giornalista e scrittore, è una delle “voci” più seguite di Sky (il calcio della Premier League e l’atletica leggera) con una notorietà dovuta anche al carico di passione ed entusiasmo con cui colora le sue apprezzatissime telecronache sportive e la grande competenza dei servizi giornalistici.

E’ la stessa passione che mette a teatro, in questo spettacolo dove racconta la storia attraverso i protagonisti e gli eventi di quel periodo mitico ed indimenticabile.

Il 1968 è l’anno delle idee, del cambiamento, della ribellione.
E’ l’anno in cui tutti gli eventi sembravano essersi dati appuntamento: dalla contestazione studentesca e gli scontri del maggio francese, agli omicidi di Bob Kennedy e Martin Luther King, dalla guerra nel Vietnam ai carrarmati sovietici mandati a schiacciare la rivolta di Praga.
Ed inevitabilmente lo sport s’intreccia con la storia, con la società e il costume.

La regia di Emilio Russo, tra parole, musica e immagini costruisce un viaggio di suggestioni ed emozioni sul filo della memoria per uno spettacolo che “non si sa come andrà a finire ma sono sicuro di divertirmi anche stavolta: in fondo, in qualunque competizione, il risultato non è assicurato” (Nicola Roggero)

1986
Lo sport narra la storia
di Nicola Roggero
regia Emilio Russo
con Nicola Roggero
musica dal vivo di Gipo Gurrado

DOVE? Teatro Menotti

QUANDO? dal 6 all’8 aprile ore 20.30 (domenica 16.30)

PREZZI: 15€

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*