Teatro Verdi: “Mad in Europe”

mad in europe

Spettacolo vincitore del Premio Scenario 2015, Mad in Europe, scritto e interpretato da Angela Demattè, sarà in scena al Teatro Verdi in prima milanese dal 16 al 20 maggio. Uno spettacolo ironico che racconta le contraddizioni di una donna contemporanea e riflette sul potere del linguaggio e della parola nel nostro quotidiano.

Durante una sessione del Parlamento europeo, una deputata in stato di gravidanza impazzisce, non ricorda la sua identità e il suo passato, né la sua lingua madre.

Prima era in grado di parlare perfettamente diverse lingue, ora riesce a esprimersi solo in uno strano dialetto in cui si mischiano parole italiane, tedesche, inglesi, francesi e spagnole. La sua lingua è perduta, dimenticata, forse rifiutata.

Solo ripercorrendo a ritroso la sua vita, il ritrovarsi faccia a faccia con le proprie radici, con se stessa bambina e un’infanzia cattolica che pensava superata attraverso la sua emancipazione e il suo essere cittadina del mondo, tornerà ad essere padrona del suo presente.
Uno spettacolo intelligente, un insieme di espressioni e sonorità verbali che riflettono la deriva di una donna contemporanea in conflitto con gli stereotipi di genere e con un passato soffocante.

MAD IN EUROPE
di e con Angela Demattè
collaborazione drammaturgica Rosanna Demattè
regia Gruppo Mad in Europe

DOVE? Teatro Verdi

QUANDO? dal 16 al 20 maggio ore 20.30

PREZZI: 20/14/10 €, giovedì posto unico 10€

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*