Io, Rifugiato politico

io, rifugiato politico

Il Teatro OFFICINA apre la nuova stagione il 24 e 25 ottobre con IO, RIFUGIATO POLITICO, in prima nazionale frutto del laboratorio condotto dal Teatro Officina con i richiedenti asilo politico, a cui seguirà il reading UNA STORIA DI RESISTENZA: una storia vera raccolta alla Casa delle Rifugiate politiche di Milano e portata in scena dalla giornalista Livia Grossi.

IO, RIFUGIATO POLITICO è lo spettacolo esito del laboratorio teatrale con i richiedenti asilo politico sostenuto dall’Ufficio Servizi per adulti e politiche per l’immigrazione del Comune di Milano e condotto dal Teatro Officina, una esperienza pilota nelle politiche di accoglienza degli Enti Pubblici. È un’occasione per entrare dentro le esistenze reali di un’umanità viva, per condividere le storie e viaggiare nel paese “più bello del mondo”: la loro terra, amata e lontana.

Lo spettacolo partecipa all’iniziativa Milano cuore d’Europa: il calendario, organizzato dal Comune di Milano, incentrato sulla tradizione artistica e culturale della città di Milano.

A seguire il reading UNA STORIA DI RESISTENZA AL FEMMINILE, una storia vera, anonima per rispetto, raccolta alla Casa delle Rifugiate Politiche di Milano dalla giornalista Livia Grossi che ne dà voce in scena. Sul palco la vicenda di una donna sudamericana arrestata con l’accusa di terrorismo, liberata in seguito alla sua riconosciuta innocenza dopo 8 anni di carcere. Una storia di abuso di potere che supera confini geografici e temporali.

IO, RIFUGIATO POLITICO
regia Massimo de Vita
con i rifugiati, gli educatori e gli operatori sociali del “Laboratorio Teatrale Rifugiati Politici”

a seguire

UNA STORIA DI RESISTENZA AL FEMMINILE
di e con Liva Grossi

DOVE? Teatro Officina

QUANDO? 24 e 25 ottobre ore 21

PREZZI: 10€

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*