Teatro Filodrammatici: “La donna più grassa del mondo”

donna più grassa

Dal 4 al 9 febbraio debutta, in prima milanese presso il Teatro Filodrammatici, il nuovo testo di Emanuele Aldrovandi, uno dei drammaturghi più rappresentati e premiati del panorama teatrale contemporaneo. La donna più grassa del mondo, portato in scena dalla compagnia MaMiMò, è uno spettacolo di umorismo nero, di tesa ironia e di feroce critica sociale.

“A mia moglie piace mangiare. Quando mangia è felice. E io amo vederla felice.” Marito

Una grossa crepa minaccia la sicurezza della casa in cui vivono i protagonisti di questa storia, ma solo uno di loro sembra preoccuparsene: è l’Uomo del piano di sotto che da mesi tenta di convincere la coppia di vicini a intraprendere i lavori di ristrutturazione. Il problema è che la crepa si trova proprio sotto il divano della Donna più grassa del mondo che pesa quattrocentosessanta chili e non può muoversi. L’unica possibilità per poter intraprendere i lavori sarebbe che il Marito la convincesse a dimagrire, ma la felicità che le procura il cibo è troppo grande perché la donna possa rinunciarvi. In un’epoca in cui sembra che la nostra società abbia raggiunto il suo massimo grado di benessere, questa commedia, attraverso una cifra grottesca e paradossale, ci induce a riflettere sulla capacità dell’uomo di immaginare un modo alternativo per raggiungere la felicità che non lo condanni all’autodistruzione.

LA DONNA PIU’ GRASSA DEL MONDO
di Emanuele Aldrovandi
con Luca Cattani, Alice Giroldini, Marco Maccieri
regia Angela Ruozzi

DOVE? Teatro Filodrammatici

QUANDO? dal 4 al 9 febbraio

PREZZI: 22.00 euro | ridotto convenzionati: 18.00 euro | ridotto under 30: 16 euro | ridotto over 65 e under 18: 11 euro | NOVITÀ giovedì: 15 euro

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*