Teatro Trivulzio (Melzo): “Piccoli crimini condominiali”

condominiiali

Ci troviamo per la prima volta alle porte di Milano, Melzo, presso il Teatro Trivulzio per segnalarvi uno spettacolo con protagonista un’amica che molti di voi, soprattutto gli abbonati, l’avranno vista e conosciuta come direttrice artistica del Teatro Martinitt di Milano, Ussi Alzati.

Oggi, smessi i panni da direttrice, Ussi Alzati torna al suo primo amore, in scena (anche se di fatto non ha mai lasciato il palcoscenico neanche quando era direttrice), e lo fa con una divertentissima commedia; Piccoli Crimini Condominiali di Giuseppe della Misericordia, diretta da Teo Guadalupi sul palco del Trivulzio con Ussi, l’altrettanto simpatica e brava attrice, Barbara Bertato.

Con Piccoli Crimini Condominiali – a parlare è Giuseppe della Misericordiaviene portato all’esasperazione un sentimento tipicamente italiano: sentirsi fregati dallo Stato. Le due protagoniste hanno l’occasione, per una volta, di fregare lo Stato e ne approfittano in modo grottesco, fino a perdere il controllo e, inevitabilmente, a diventare vittime di se stesse. D’altronde le due donne non sono quasi mai d’accordo tra di loro e di fronte ad ogni decisione tentano comicamente la via del voto, ritrovandosi perennemente con due mani alzate e due voti contrari e inconciliabili. Non potranno far altro che ammettere:

“maledetta democrazia, non funziona mai!”

Alzi la mano chi non ha rimpianto i tempi in cui si conoscevano i vicini? Chi non ha sperato di poter contare sulla gentilezza del condomino a cui poter chiedere un po’ di zucchero? Chi non avrebbe voluto far ritirare la posta al dirimpettaio che è sempre a casa?

In un piccolo adorabile condominio tutto questo accade grazie a due gentili signore/cugine di una certa età che solo per amore e gentilezza si dedicano ai dolci e cari vicini. Ma se capitasse improvvisamente qualche cosa che cambia la routine e porta ad occasioni insperate?

Tipo l’improvvisa dipartita di un anziano vicino di casa scatena in due cugine il senso di rivalsa che da sempre covano contro lo Stato, contro i vicini e forse anche contro se stesse. Perché non far sparire il corpo dell’uomo e continuare a incassare la sua pensione? Sembrerebbe proprio la scelta più giusta: le due donne decidono così di prendersi con cinica leggerezza quello che pensano in fondo di meritare e, già che ci sono, cercano di approfittarne per ricostruirsi una vita, più felice. In fondo, basta poco: qualche altro vicino da far sparire e qualche altra pensione da incassare…

Tra SE e MA, ecco una commedia “diabolica” che incarna ossessioni e speranze un po’ di tutti noi e in un esilarante vorrei ma non posso-anzi, si che posso-eccome se posso grazie a…

PICCOLI CRIMINI CONDOMINIALI
Sabato 26 novembre ore 21:00 – Teatro Trivulzio Melzo
di Giuseppe della Misericordia
regia Teo Guadalupi
con Ussi Alzati e Barbara Bertato

UN PENSIERO DALLA REGIA

A volte succedono cose strane.

A volte incontri dei vecchi amici che non vedevi da tempo.

A volte succede che la classica frase, quasi di circostanza, “che stai facendo di bello?” si trasforma in un invito a salire a bordo di una nave apparentemente fragile, una bagnarola che invece, incredibilmente, si rivela un transatlantico.

A volte succede che ti fanno leggere un testo e che mentre lo stai leggendo stai già pensando a come metterlo in scena.

A volte succede che le tue idee sono le stesse che avevano in mente l’autore e le attrici.

A volte succede che tutto prende forma.

E quella forma è la forma perfetta, perché è proprio come avresti voluto che fosse.

A volte.

E a volte no.

Preferiamo lasciarvi col dubbio.

NO SPOILER.

Del resto, stiamo comunque parlando di un NOIR.

Che dire? una divertente commedia dal sapore noir per… ridere dei demoni che sono in noi, i nostri vicini di casa!

Buona serata a teatro

TiTo

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*