Arriva Milano Dancing City

milano dancing city
foto Lucia Mondini

A Milano arriva un nuovo progetto dedicato alla danza, Milano Dancing City, promosso da due giovani e dinamiche realtà cittadine dedite alla formazione professionale e promozione del settore: il Centro di Alta Formazione per la Danza ArteMente e il Centro di Formazione Superiore in Danza Contemporanea Artichoke.

Rivolto non solo ad appassionati, studenti e operatori del settore, ma anche ad un pubblico generalista curioso, Milano Dancing City nasce dalla voglia di puntare i riflettori sulla danza contemporanea che anima Milano, ponendo come obiettivo quello di rivelare come la Danza sia davvero per tutti. Una danza libera e accessibile che faccia vivere ai cittadini l’esperienza del movimento, vissuto come divertimento e aggregazione. Attraverso eventi ed iniziative rivolte a tutti la città di Milano viene invitata a danzare.

Il progetto, che vede il sostegno di Fondazione di Comunità Milano – Città, Sud Ovest, Sud Est, Martesana onlus, si svilupperà tra il 5 ottobre 2019 e il 31 gennaio 2020 con un triplice programma:
– #danzapertutti: un variegato calendario di lezioni gratuite aperte a tutti i non-danzatori che si svolgeranno dal 5 ottobre 2019 al 31 gennaio 2020 a Milano presso le sedi di ArteMente e Artichoke, rispettivamente in Via Eugenio Villoresi 26 (Spazio Formainarte) e in Viale Monza 16 (spazio “Corte Regina”).

Pilates, Yoga, Feldenkrais, ContaKids, ma anche Danceability, Arti Marziali e gaga/people con Adi Zlatin e Matan David, entrambi storici danzatori della Batsheva Dance Company.
– #danzaMi: una fiera-vetrina per scuole di danza e allievi/danzatori che si svolgerà domenica 6 ottobre 2019 presso Spazio Fattoria all’interno della Fabbrica del Vapore di Milano in via Procaccini 4.

Il programma prevede un’intera giornata di lezioni di classico, contemporaneo, floorwork e contact improvisation, oltre alla presenza di stand informativi in cui le scuole potranno far conoscere e promuovere la propria attività e in chiusura una rassegna coreografica a loro dedicata. Momento di particolare interesse è la TAVOLA ROTONDA, aperta a tutti gli interessati in programma dalle 13:00 alle 15:30 (con aperitivo finale) moderata dal Dott. Andrea Zardi. Gli ospiti Gigi Cristoforetti, Direttore generale FND/Aterballetto, Mara Serina del circuito CLAPS, Franca Ferrari del Festival Più che danza e Riccardo Olivier, Project manager di Fattoria Vittadini discuteranno con i partecipanti di pubblico, comunicazione, formazione e organizzazione della danza.

– #danzaurbana: un corteo/festa danzante che animerà le strade del centro città il 27 ottobre 2019 in modo divertente e fuori dall’ordinario coinvolgendo curiosi e semplici passanti.
L’evento inizierà alle ore 18.00 da Via Dante lato Cordusio con 16 performance in vetrina: le attività commerciali aderenti l’iniziativa metteranno a disposizione le loro vetrine per brevi performance danzate coinvolgendo tutta la via in maniera progressiva sino a Largo Cairoli. La serata si concluderà con uno spettacolo della Compagnia Lost Movement nell’area verde di Via Beltrami alle 19:30.
Ma non finisce qui.

Nell’ottica di una concreta promozione e diffusione della danza tra la gente, ad ogni partecipante di #DANZAPERTUTTI e di #DANZAMI sarà regalata la Dance Card, la nuovissima card frutto della collaborazione tra Dancehauspiù, Fattoria Vittadini, Festival MilanOltre, Ariella Vidach-Aiep, PimOff, Festival Danae, Teatro Fontana, Teatro Ponchielli Cremona, Festival Danza Estate Bergamo, Circuito CLAPS, Cro.Me e Festival Più che Danza, che permette al pubblico di assistere agli eventi di danza promossi dai partner con lo sconto del 50%

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*