Teatro San Lorenzo alle Colonne: “Rudens”

Rudens è un testo nel quale sono presenti tutti i presupposti di una spassosissima commedia plautina in cui le azioni e le gag contribuiscono allo scioglimento della complicazione e degli equivoci che nascono nel corso della narrazione. Inoltre, i “cantica” sezioni metriche presenti nel testo originale latino, rendono la Rudens, al pari di altre commedie plautine, un prototipo dell’operetta e del nostro musical. Questi ed altri temi presenti nel testo quali, ad esempio, lo scontro tra due schiavi sul diritto di proprietà, tema precursore del diritto occidentale o la descrizione della tempesta che richiama due importanti scene dalla Tempesta di Shakespeare, rendono la messa in scena molto godibile ed interessante. Gli interpreti sono ventitrè studenti del Corso di Alta Formazione Teatro Antico In Scena dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, che ne ha curato la produzione. Lo spettacolo rappresenta il primo step di un percorso che porterà la narrazione a svilupparsi davanti alla prova della messinscena e soprattutto al contatto con il pubblico. Si tratta di un work in progress, nel quale il pubblico, formato dai soci dell’Associazione Kerkis, è chiamato a partecipare insieme agli attori. Questi ultimi sperimentano le soluzioni sceniche di una commedia che ha 2218 anni, ma che attraverso il testo di Plauto propone vicende umane universali e perenni. Al termine dello spettacolo avverrà una sorta di “drama-forum”, in cui gli spettatori dialogano con attori, regista e con chi ha curato la drammaturgia. Potranno fare domande, esprimere suggerimenti e sensazioni che lo spettacolo ha alimentato

RUDENS
ovvero La tempesta, la gomena, il bauletto e il ritrovamento!
Di Plauto
Direzione drammaturgica Elisabetta Matelli
Regia Christian Poggioni

DOVE? Teatro San Lorenzo alle Colonne

QUANDO? dal 23 al 26 maggio ore 20.30 (22/23/25 anche ore 11)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*