Teatro Sala Fontana: “I promessi sposi”

Dopo Miseria&Nobiltà, Michele Sinisi affronta quest’anno un altro grande testo: I promessi sposi, in scena al Teatro Sala Fontana dal 6 al 25 giugno.

Diventato ormai un’icona, questo testo rivela ancora la sua straordinaria eccentricità, svelando un contenuto vivo, coinvolgente, ironico, a volte spietato. Conosciuto a scuola e assimilato in una dinamica pedagogica di scambio con l’insegnante, I promessi sposi oggi è oggetto di studio, di analisi e è ormai possibile trovare qualsiasi pensiero e opinione su ogni singolo passaggio del testo.

La possibilità offerta dal teatro di dare forma corporea ad un contenuto può riconnetterci con l’indagine manzoniana sulle costanti umane, sul senso della Storia e sul rapporto del singolo con gli eventi che lo travalicano, consentendoci di riappropriarci della sua forza narrativa complessa e moderna, capace di rispecchiare un’umanità talmente pregnante di vita da generare estreme semplificazioni o stereotipi (Don Abbondio, Perpetua, Azzeccagarbugli sono entrati nel linguaggio comune).

Per Michele Sinisi l’opera manzoniana è occasione per rintracciare le costanti di una Storia che è relazione tra umani, aggiungendo alla visione che Manzoni aveva del proprio tempo la consapevolezza di noi contemporanei, raggiunta attraverso il tempo. Sarà un affresco realizzato con una nuova prospettiva, a dimostrazione che è classico ciò che è inesauribile, non cristallizzabile, mai completamente rischiarabile.

I PROMESSI SPOSI
di Alessandro Manzoni
adattamento e regia di Michele Sinisi

DOVE? Teatro Sala Fontana

QUANDO? dal 6 al 25 giugno

PREZZI: intero 19€, ridotto 14€ (studenti universitari/convenzionati), ridotto under14 – over65 9,50€  

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*