Teatro Sala Fontana: “Gli innamorati”

Il Teatro Sala Fontana presenta nella sua programmazione un dittico: Gli innamorati a febbraio e L’albergo del libero scambio a maggio; dittico dedicato alla progettualità del gruppo torinese Under 35 Il Mulino di Amleto.
Formata da artisti diplomati alla scuola del Teatro Stabile di Torino, la compagnia porta in scena dal 14 al 19 febbraio la versione “underground” di un classico di Carlo Goldoni: Gli innamorati, con la regia di Marco Lorenzi.

La storia si svolge per intero in un luogo solo, chiuso, un po’ claustrofobico e un po’ decadente che Goldoni chiama “la stanza comune di una casa piuttosto strana”.
Questo luogo viene pensato dalla scenografa Gaia Moltedo come uno spazio neutro in cui tutto è “a vista”. Così, su un palco spoglio senza quinte si alternano le vicende dei personaggi, animati da una serie di fraintendimenti, malintesi e gelosie d’amore.
Si incontra Fabrizio, causa della rovina economica della famiglia per la passione del collezionismo di falsi, le nipoti Eugenia e Flaminia, che in amore alternano alla gelosia vendicativa momenti di estrema saggezza. E ancora, Fulgenzio, l’impulsivo fidanzato di Eugenia, e Roberto, nobile romano attirato dal fascino di Eugenia. Nessuno dei personaggi sembra accorgersi del baratro verso il quale il mondo al di fuori di quella stanza comune sta correndo. Solo l’amore tormentato e immaturo di Eugenia e Fulgenzio rappresenta la speranza e la possibilità che, nonostante tutto, un futuro sia possibile.

Lo sguardo dell’autore entra in questa casa con tenerezza e umanità e ci regala un affresco preciso di una società in piena crisi economica e di valori.

GLI INNAMORATI
di Carlo Goldoni
con Fabio Bisogni, Roberta Calia, Andrea Fazzari, Marco Lorenzi, Barbara Mazzi, Raffaele Musella
regia di Marco Lorenzi
scena e costumi Gaia Moltedo
musiche di Davide Arneodo
     

DOVE? Teatro Sala Fontana

QUANDO? Dal 14 febbraio al 19

PREZZI: Intero 19€ – Ridotti 14/9,50€

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*