Teatro Out Off: “Sulla pelle”

sulla pelle

Dal 13 al 25 marzo debutta Sulla pelle, il nuovo spettacolo di Aja taumastica con la regia di Massimiliano Cividati, in scena al teatro Out Off.

La pelle, con i suoi 2mq, è l’organo più esteso del nostro corpo ed è metaforicamente e fisiologicamente la parte di noi che ci definisce, il confine tra il nostro io e il mondo esterno. La pelle è quella parte di noi che maggiormente viene esposta al mondo esterno, ai suoi agenti e stimoli.

In essa vive il paradosso di essere sia ciò che ci protegge che ciò che ci svela, la più sottile barriera tra interiorità ed esteriorità.

È stato deciso di dedicare alla pelle il primo capitolo di un dittico sul corpo. La periferia, appunto, in questo primo capitolo; la struttura nel secondo spettacolo, che sarà Sulle ossa.

Partendo da una sua definizione scientifica, come luogo della metafora per parlare del nostro oggi. Sebbene la pelle costituisca solo il 16% della nostra massa complessiva, spendiamo il 98% della nostra spesa totale per la salute e cura del resto del nostro corpo – nel 2016 sono stai spesi 314 miliardi di dollari per i soli trattamenti anti-età.

Al centro dello spettacolo i colori della pelle, i tatuaggi, le ferite e le cicatrici, si parlerà dello sfiorarsi, del caldo e del freddo, del dolore e del piacere, di peli, insomma di quel guscio già morto che quotidianamente strofiniamo contro il mondo.

SULLA PELLE
regia di Massimiliano Cividati
Gaia Carmagnani, Claudia Gambino, Matteo Lanfranchi, Marco Rizzo
produzione Aja Taumastica

DOVE? Teatro Out Off

QUANDO? dal 13 al 25 marzo

PREZZI: Intero 18€, Ridotti 12/9€

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*