Teatro Officina: “Terra matta – Terza parte”

terra matta

Terra Matta è un progetto che parte dall’omonima autobiografia di un bracciante siciliano semianalfabeta classe 1899: in 1027 pagine dattiloscritte senza margini, con il punto e virgola a dividere una parola dall’altra, in una lingua grezza e infarcita di sicilianismi, Vincenzo Rabito racconta la sua vita e con essa la storia del nostro Paese da un punto di vista unico.
La terza parte di Terra Matta (1943-1968) racconta l’Italia dal secondo dopoguerra al ‘68. Vincenzo narra la nascita dei figli Gaetano e Giovanni, l’ascesa della D.C., la prima televisione, i briganti;  alla sua vicenda umana si affiancano quelle di Rita, Brunilde e Antonietta, donne emigrate in quegli anni in Argentina e raccolte con il progetto sulla memoria migrante italiana Oltreoceano 2.

TERRA MATTA
Terza parte
Ispirato all’omonima opera letteraria di V. Rabito
Con Stefano Panzeri
Regia Stefano Panzeri

DOVE? Teatro Officina

QUANDO? dal 2 al 4 febbraio ore 21 (domenica ore 16)

PREZZI: 10€ (prenotazione necessaria e gratuita su www.teatroofficina.it)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*