Teatro Libero: “Amorosi assassini”

Dal 28 novembre al 1 dicembre arriva al Teatro Libero di Milano Amorosi assassini – facciamo finta di niente, dai…
Il tema centrale è la violenza sulle donne: lo spettacolo nasce dall’incontro di Valeria Perdonò con l’omonimo saggio, che raccoglie le testimonianze di 13 giornaliste e scrittrici su casi di femminicidio avvenuti nel 2006.

“Da quando mi è capitato per caso questo libro tra le mani – scrive l’attrice/autrice ­–, non ho più smesso di leggere, scrivere, recitare, parlare della questione “femmina“ […] Purtroppo il tema della violenza sulle donne diventa, ogni giorno di più, protagonista […] non perché prima non ci fossero così tanti episodi, solo perché finalmente se ne parla.”

Valeria Perdonò, accompagnata da Marco Sforza al pianoforte, parla della violenza sulle donne con poesia e attenzione documentale, citazioni semiserie e affondi nella cronaca, ballate, considerazioni sociologiche e ironia.
A fare da fil rouge, la storia di Francesca Baleani, il solo caso di donna scampata all’assassinio. Scelta anche per la sua provenienza da un ambiente sociale benestante e culturalmente elevato, di fatto si pone contro al cliché che vorrebbe la violenza sulle donne appannaggio esclusivo di sfere economico-sociali basse o marginali.

Assassine si presenta come un viaggio tra queste storie, in cui Valeria Perdonò guida il pubblico all’interno di un ragionamento sull’argomento, perché la cosa non scivoli via come se niente fosse.

AMOROSI ASSASSINI
di e con Valeria Perdonò
al pianoforte Marco Sforza

DOVE? Teatro Libero

QUANDO? dal 28 novembre al 1 dicembre; dal lunedì al sabato alle 21.00, domenica alle 16.00

PREZZI:  Intero € 16,00 – Ridotto € 12,00

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*