Teatro i: “Lo straniero”

straniero

Dall’8 al 29 maggio sarà in scena a Teatro i la nuova produzione Lo Straniero – un funerale, il testo è della drammaturga Francesca Garolla, liberamente ispirato a Lo Straniero del Premio Nobel Albert Camus. La regia è di Renzo Martinelli, direttore artistico di Teatro i.

Al centro della scena Woody Neri, attore sensibile nel dare voce a un personaggio sfaccettato e complesso, un uomo che racconta una storia attraversando le pagine del romanzo quasi fossero pagine della sua stessa vita. Un uomo che ci narra, dal suo punto di vista, ironico, tagliente ma al contempo drammatico, la storia di Meursault, questo assassino apparentemente senza sentimenti che il Signor Camus ci ha fatto conoscere nel suo libro.

Chi è per noi l’arabo che Meursault uccide? Perché dovrebbe interessarci della sua morte? E perché, al contempo, dovremmo interessarci di un uomo qualunque che non sa dare ragione del delitto che ha commesso né piangere una madre morta? Quale esito possibile potrebbe avere questa storia? E quali risonanze ci sono con la nostra?

Un monologo rivolto al pubblico, una narrazione che si fa domanda, un’invettiva che si fa lamento. Alla ricerca di una qualsiasi ragione che possa dare senso alla nostra banalità, alla nostra brutalità, alla nostra umanità. A noi.

LO STRANIERO – UN FUNERALE
liberamente ispirato a Lo Straniero di Albert Camus
di Francesca Garolla
regia di Renzo Martinelli
con Woody Neri

DOVE? Teatro i

QUANDO? dall’8 al 29 maggio

PREZZI: intero: 18 euro / convenzionati: 12 euro / under 26: 11,50 euro / over 60: 9 euro

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*