Teatro i: “Carne”

CARNE di Massimo Franceschelli, portato in scena da Elvira Frosini e Daniele Timpano è al Teatro i di Milano dal 30 marzo al 2 aprile.

Sulla scena le argomentazioni di una vegana e quelle di un onnivoro si scontrano nella quotidianità di una coppia qualunque. Uno spettacolo in cui il cinismo e la comicità cercano di penetrare le contraddizioni della nostra società contemporanea.

Carne, muscoli e tessuto molle dell’uomo e degli animali. Carne, trasformazione terrena del Verbo divino. Carne al sangue, carne ben cotta, i piaceri della carne, carne viva e carne morta. Lei e Lui, discutono e litigano sulla carne, partendo dalla questione animalista per esplorare territori limitrofi ma meno battuti, la sacralità della carne come forma inalienabile dell’esistenza, i limiti etici della mercificazione della carne, la morte che trasforma la carne in oggetto, lo sfruttamento della carne come base di tutte le forme di sfruttamento apparse nella storia.
Lei è vegetariana, o forse vegana, vagamente antispecista. Lui è un inguaribile carnivoro e accetta la “dialettica del sangue” come principio esistenziale. Comici dialoghi si alternano a buffi monologhi. Si sorride con leggerezza e nel ridere riflettiamo, ci mettiamo in discussione, ridefiniamo le nostre certezze, e non potrebbe essere altrimenti perché siamo fatti di carne e “la carne nasce, la carne cresce, la carne marcisce”.

CARNE
di Fabio Massimo Franceschelli
regia e interpretazione Elvira Frosini e Daniele Timpano

DOVE? Teatro i

QUANDO? dal 30 marzo al 2 aprile ore 21

PREZZI: intero 18€, ridotti 12/11,50/9€

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*