Teatro i: “A(II)Rh+”

Mercoledì 4 maggio Teatro i, in via del tutto straordinaria e nonostante la chiusura anticipata della programmazione 2016/2017, presenta la mise en espace del testo A(II)Rh+ della drammaturga rumena Nicoleta Esinencu. Una serata speciale, ad ingresso gratuito, che si inserisce all’interno del progetto europeo Fabulamundi Playwriting Europe, progetto di cooperazione che vede coinvolti teatri, festival e organizzazioni culturali in Italia, Francia, Germania, Spagna e Romania, di cui Teatro i è partner italiano.

In A(II)Rh+ Federica Fracassi, guidata dal regista Renzo Martinelli, veste i panni scomodi del protagonista della pièce: un padre xenofobo, terrorizzato dalla commistione delle razze, del “sangue” a cui allude il titolo. La narrazione sarà accompagnata da suoni percussivi, eseguiti dal vivo da Filippo Monico.

Cari genitori, come educate i vostri figli?

Un uomo che teme di mischiare la sua razza a quella di uno straniero. Un mercante di sangue, la cui violenza repressa esplode in un immaginario dialogo con la figlia, fino ad arrivare al dramma. Un personaggio evidentemente rumeno, ma che potrebbe benissimo collocarsi in un qualsiasi paese di questa bella Europa, la nostra Europa, che, annullando i confini, in realtà continua a costruire muri sociali e culturali.

La voce femminile di Federica Fracassi (premio Ubu 2011, Premio Duse 2011)  per un ruolo maschile. Una voce femminile per esprimere un senso universale, per dare vita sulla scena a un testo che è un monologo al limite del poema – il genere preferito dell’autrice – con degli elementi di crudeltà all’Artaud. Ma, al contempo, un testo denso di ironia e passione. Un testo che sfida lo spettatore e fin da subito lo provoca, mettendo in discussione quello spazio sociale, illuminato e aperto alla diversità, in cui tutti crediamo di vivere. Uno spazio apparentemente senza confini, libero e pronto ad accogliere.

Ma è davvero così?

Nicoleta Esinencu, drammaturga moldava e direttrice di teatro, presenza attiva nel teatro dell’Europa dell’Est, sarà presente alla messinscena del suo testo e, nei giorni della sua permanenza a Milano, condurrà degli incontri di approfondimento sul suo lavoro e sui temi trattati in collaborazione con associazioni che si occupano d’integrazione rumena in Italia. Fondatrice e dirigente di uno spazio alternativo per la ricerca teatrale a Chisinau, Nicoleta ha vinto il premio Romanian dramAcum theatre prize con il suo testo “FUCK YOU, Eu.ro.Pa!”, che è stato anche presentato al Padiglione Rumeno della 51° Biennale di Venezia nel 2005. Ha inoltre partecipato a diverse residenze europee e i suoi testi sono stati tradotti e rappresentati in diversi paesi d’Europa e anche in Giappone e USA. 

A(II)RH+
di Nicoleta Esinencu
regia di Renzo Martinelli 
con Federica Fracassi 

DOVE? Teatro i

QUANDO? mercoledì 4 maggio ore 21

PREZZI: ingresso gratuito

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*