Teatro Franco Parenti: “Sei”

sei
Foto di Gianni Fiorito

In questa rivisitazione di Sei Personaggi in cerca d’autore l’azione segue la traccia originale piuttosto fedelmente ma la poetica pirandelliana si fonde con quella sicilianità vissuta ai margini e lungo i bordi, tipica dell’esperienza attoriale e drammaturgica del duo.
In un teatro, una Compagnia, formata da due attori, due attrici e il capocomico, sta per iniziare la prova di uno spettacolo che, forse, non debutterà mai.
Improvvisamente, un corto circuito, lascia al buio tutto il teatro. La luce arriverà solo con l’apparizione, in carne ed ossa, dei Sei Personaggi, rifiutati e abbandonati dall’autore che li ha creati. Il Padre, La Madre, La Figliastra, Il Figlio, Il Giovinetto e La Bambina illuminano il teatro, con la speranza di poter vivere sulla scena il loro “dramma doloroso”.
I componenti della compagnia, sconvolti da questa improvvisa apparizione, pensano che i “Sei” siano solo degli intrusi o dei pazzi e fanno di tutto per cacciarli via dal teatro. Ma, quando il Padre, inizia a raccontare il “dramma doloroso” che continua a provocare sofferenze, tensioni e conflitti familiari riemergono, e l’idea di far vivere i Sei Personaggi sulla scena diventa sempre più concreta e necessaria.
Con Sei la compagnia Scimone/Sframeli torna alle radici più profonde del teatro e dei modi in cui la narrazione può prendere forma.

“…l’idea di farli vivere sulla scena diventa sempre più concreta e necessaria.
Vivere in scena non è solo il desiderio dei personaggi; è anche il sogno degli attori. Entrambi, sanno che la loro vita in scena può nascere solo attraverso la creazione di un rapporto, attori /personaggi, di perfetta simbiosi. Un rapporto che si crea, di volta in volta, di attimo in attimo, durante la rappresentazione.” Spiro Scimone e Francesco Sframeli

SEI
di Spiro Scimone (adattamento dei Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello)con Francesco Sframeli, Spiro Scimone, Gianluca Cesale, Giulia Weber, Bruno Ricci, Francesco Natoli, Maria Silvia Greco, Michelangelo Zanghì, Miriam Russo, Zoe Pernici
regia Francesco Sframeli

DOVE? Teatro Franco Parenti

QUANDO? dal 13 al 18 novembre

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*