Teatro Filodrammatici: “Filax Anghelos”

filax

Filax e Anghelos sono una sola persona che, fra le mura di un manicomio, vive uno sdoppiamento di personalità che condensa i mutamenti più laceranti avvenuti nel nostro Paese dal dopoguerra a oggi. Angela è una infanticida che, mentre immagina di preparare un attentato in cui verranno uccisi i più importanti capi di stato del mondo, rivive la sua vita, dalla nascita prematura a causa di un bombardamento durante la seconda guerra mondiale, all’uccisione del suo tanto agognato figlio. Nel secondo atto irrompe Filax, maniaco delle divise, dell’ordine e con turbe sessuali tremende, che farà di tutto per smontare la biografia inventata di Anghelos.

Dopo Otello Spritz, Renato Sarti torna al Teatro Filodrammatici, questa volta da autore e regista. In scena, Massimiliano Loizzi interprete di un personaggio ambiguo e folle nelle sue componenti maschili e femminili.

Il testo è stato segnalato al 41° Premio Riccione con la seguente motivazione: “È un ricco, appassionato e impervio monologo centrato sulla drammatica ricerca di una identità patologicamente scissa”.

FILAX ANGHELOS
di Renato Sarti
regia Renato Sarti
con Massimiliano Loizzi

DOVE? Teatro Filodrammatici

QUANDO? dal 10 al 15 aprile

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*