Teatro Filodrammatici: “Cabaret Sacco & Vanzetti”

sacco & vanzetti
foto Luca Del Pia

L’immigrazione, il pregiudizio razziale, la giustizia sono temi che solcano la contemporaneità e scuotono le coscienze. Per questo TB, confermando il proprio impegno per l’Arte Civile, sceglie di raccontare la vicenda di due migranti italiani, Bartolomeo Vanzetti (Valerio Tambone) e Nicola Sacco (Raffaele Braia), due ultimi, due umili, vittime e simbolo di ogni discriminazione e ingiustizia.
Cabaret Sacco & Vanzetti è la storia dei due anarchici italiani immigrati negli Stati Uniti negli anni dieci del secolo scorso e transitati da Ellis Island (come tanti giovani oggi emigrano dai loro Paesi e transitano da Lampedusa), che dopo sette anni di carcere vengono condannati alla sedia elettrica, vittime di un processo farsa e di un crimine giudiziario.

Cabaret Sacco &Vanzetti attraverso gli strumenti del teatro, il linguaggio del cabaret, gli sketch e i canti, sottrae questa storia alle trappole della retorica e del melodramma e la restituisce al piano del mito.

Raffaele Braia e Valerio Tambone, istrionici e infaticabili, rivivono gli scontri, l’amicizia e gli anni di carcere di Nicola e Bartolomeo e, senza l’aiuto di trucchi o artifici scenici, danzano, cantano a cappella e narrano le tappe della vicenda giudiziaria, inquadrandola nello scenario storico e politico del tempo.

CABARET SACCO & VANZETTI
Progetto e regia Gianpiero Borgia
da Michele Santeramo
con Raffaele Braia e Valerio Tambone

DOVE? Teatro Filodrammatici

QUANDO? dal 18 al 23 febbraio

PREZZI: Intero: 22.00 euro | ridotto convenzionati: 18.00 euro | ridotto under 30: 16 euro | ridotto over 65 e under 18: 11 euro | NOVITÀ giovedì: 15 euro

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*