Teatro Carcano: “Parenti serpenti”

parenti serpenti
Foto Le Pera

A conclusione della stagione 2018/19, il Teatro Carcano ospita l’amara e divertente commedia di Carmine Amoroso PARENTI SERPENTI, conosciuta al grande pubblico grazie al film di culto di Mario Monicelli del 1992. A Natale la famiglia al completo si riunisce come d’uso a casa degli anziani genitori, trepidanti al pensiero di rivedere dopo molti mesi i figli ormai lontani. Ma quest’anno gli amati mamma e papà hanno in serbo per i rampolli una “sorpresa”, una richiesta importante, un’esigenza di accudimento che arriva inattesa e profondamente destabilizzante. Chi se ne farà carico? “All’improvviso – annota il regista Luciano Melchionna – un terremoto segna una crepa nell’immobilità rassegnata di un andamento ormai sempre uguale e in via di spegnimento, una crepa dalla quale un gas mefitico si espanderà e inquinerà l’aria. Sarà la soluzione più spicciola e più crudele a prendere il sopravvento…”

Melchionna, il visionario creatore di Dignità Autonome di Prostituzione, costruisce uno spaccato di vita intimo e familiare di grande attualità, animato da un crescendo di situazioni esilaranti e spietate che riescono a far ridere e pensare. Sotto la sua direzione vivace e partecipe si compie viaggio nell’animo umano che emoziona e commuove profondamente.

Nel ruolo di papà Saverio, che al cinema fu di Paolo Panelli, Lello Arena in una delle sue migliori interpretazioni, affiancato, nel ruolo di mamma Trieste, da Giorgia Trasselli.

“Viviamo in un’epoca – osserva ancora il regista – in cui i valori, primo fra tutti il rispetto, stanno pian piano sparendo e l’egoismo sta prendendo decisamente il sopravvento sulla carità umana e sulla semplice, fondamentale, empatia. Prima o poi saremo tutti dei vecchi-bambini bisognosi di cure, perché trasformarci in soprammobili polverosi, inutili e ingombranti? In quest’epoca in cui tutto e il contrario di tutto sono la stessa cosa ormai, con questa commedia passeremo dalle risate a crepapelle per il tratteggio grottesco e a tratti surreale dei personaggi al più turpe cambiamento di quegli esseri che – chi di noi non ne ha conosciuto almeno uno? – da umani si trasformeranno negli animali più pericolosi e subdoli: i serpenti”.

PARENTI SERPENTI
di Carmine Amoroso
con Lello Arena, Giorgia Trasselli, Raffaele Ausiello, Marika De Chiara, Andrea de Goyzueta, Carla Ferraro, Serena Pisa, Fabrizio Vona

DOVE? Teatro Carcano

QUANDO? dal 9 al 19 maggio

PREZZI: poltronissima € 34,00 |balconata € 25,00 |over 65 € 22,00/18,00/17,00/14,50 | under 26 € 15,00/13,50

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*