l'idiota

Recensione: “L’idiota”

19 Febbraio 2020 Ivan Filannino 0

Dostoevskij deve avere un senso in più, soprannumerario, in grado di cogliere l’essenza dell’umano, di scrivere l’ineffabile risultato dell’equazione umana nella forma di sofferti grafemi, […]