Spazio Avirex Tertulliano: stagione 2016/2017

Grazie alla sensibilità della proprietà e di un nuovo sponsor che hanno accolto l’invito dell’Amministrazione comunale, Lo Spazio Tertulliano continuerà a vivere e ad essere protagonista dell’offerta culturale della città in una nuova veste e assumendo il nuovo nome di Spazio Avirex Tertulliano. 

In seguito all’annuncio del Teatro nel luglio scorso, al termine della stagione, l’Amministrazione comunale è intervenuta invitando la proprietà, l’Immobiliare Iter Tertulliano, a un ripensamento della sua decisione che avrebbe impedito la prosecuzione delle attività. Grazie alla disponibilità dimostrata dalla proprietà, e al suo rinnovato desiderio di garantire la continuità di questa esperienza, oltre all’ingresso del nuovo sponsor Avirex, lo Spazio Tertulliano riapre i battenti a metà ottobre, senza quindi mai interrompere la propria attività, con una nuova stagione ricca di proposte artistiche di qualità e affiancata a percorsi laboratoriali ed incontri. Mantiene così anche la propria funzione di presidio culturale e sociale per il quartiere e di riferimento e per l’attività didattica teatrale delle scuole della zona.

Il Direttore Artistico Giuseppe Scordio firma il cartellone ed alcuni spettacoli della settima stagione annoverando tra le proposte, come da tradizione, grandi autori, classici rivisitati in chiave sperimentale e contemporanea (Euripide, Shakespeare, Cervantes, Simenon …), drammaturgia contemporanea, grandi attori e grandi registi. Inoltre il nuovo Spazio Avirex Tertulliano, come da vocazione, cercherà naturalmente di scoprire, dare spazio e voce a giovani compagnie, registi e nuovi autori, certo che l’incontro e il confronto tra generazioni possa e debba continuare a portare creatività, talento e soprattutto nuova linfa al futuro delle Arti e del Teatro.

Avirex, noto brand di abbigliamento maschile di giacche in pelle e pantaloni Chinos, darà il suo sostegno allo Spazio Avirex Tertulliano a partire da questa stagione teatrale 2016/2017 e per i prossimi sei anni. Questa collaborazione non è nata come sterile operazione di mecenatismo o neutra sponsorizzazione, ma come perfetta consacrazione di interessi comuni e condivisi; Avirex, infatti, è un marchio con una forte e precisa identità, le cui parole d’ordine sono imparare, conoscere, e appassionarsi: concetti fondamentali che hanno permesso loro di offrire ai clienti sempre alti livelli qualitativi.
«Il consumatore moderno – spiega Alfredo Cionti, Direttore Creativo Avirex Europe – è attento ed informato e accetta di pagare prezzi medi o alti purché ci siano dei contenuti che li giustifichino. Ci siamo allora chiesti cosa potesse interessare ai nostri clienti e la risposta è stata semplice ed immediata: vivere un’esperienza. Che sia un viaggio suggestivo, un inebriante vino o un suggestivo spettacolo teatrale, da qui nasce la nostra nuova avventura nel mondo del Teatro che siamo davvero felici di condividere con i nostri clienti.»

Scopriamo la stagione 2016/2017 nel dettaglio:

dal 4 al 6 novembre (7, 8, 9 novembre matinée per le scuole)
MI VOLEVA LA JUVE
di Gianfelice Facchetti
con Giuseppe Scordio

dal 16 al 27 novembre  
CALIBANO NELLA TEMPESTA 
da “La Tempesta” di William Shakespeare
di Giuseppe Scordio
regia di Giuseppe Scordio
con Gianfilippo Maria Falsina, Giuseppe Scordio, Michelangiola Barbieri Torriani e cast in via di definizione

30 novembre e 1 dicembre 
HIJA DE LA REVOLUCION – Frida dentro e Frida fuori
scritto e diretto da Annalisa Asha Esposito
con Annalisa Asha Esposito

dal 2 al 4 dicembre 
JE SUIS LA MER
scritto e diretto da Vanessa Korn
con Vanessa Korn

dal 12 al 16 dicembre
RITORNO ALLA FABBRICA DI CIOCCOLATO
regia di Giuseppe Scordio
con Gianfilippo Maria Falsina, Andrea Cazzato e Michelangiola Barbieri Torriani

dall’11 al 15 gennaio
L’ULTIMO – Don Chisciotte il sognatore 
da “Don Chisciotte de la Mancha” di Miguel de Cervantes
scritto e diretto da Compagnia PuntoTeatroStudio
con Francesco Errico, Andrea Lietti e Isabella Perego

dal 18 al 22 gennaio
LA BENEDIZIONE DELL’INSONNIA
di Alessandro Mauri
regia di Francesco Colosimo
con Federica Corti, Federica Cottini e Antonio Valentino

dal 25 al 29 gennaio
LETTERA AL MIO GIUDICE
da un romanzo di Georges Simenon
adattamento e regia di Giuseppe Scordio
con Cristina Sarti e Giuseppe Scordio

dall’1 al 12 febbraio 
LO SOFFIA IL CIELO – Un atto d’amore
da “Angelo della gravità” e “Le cose sottili nell’aria”
di Massimo Sgorbani
regia di Stefano Cordella
con Cinzia Spanò e Francesco Errico

dall’1 al 12 marzo 
ESSERE OFELIA/ESSERE AMLETO 
da “Amleto” di William Shakespeare
regia di Paolo Giorgio
con Emanuela Arigazzi e cast in via di definizione

dal 29 marzo al 9 aprile
LIGHT MY FIRE – Nascita della Tragedia
da “Le Baccanti di Euripide” e “La Nascita della Tragedia” di Friedrich Nietzche
Canzoni e musiche dei Doors – poesie di Jim Morrison
testo di Gianfilippo Maria Falsina
regia e soggetto di Giuseppe Scordio
con Stefano Capra, Annalisa Asha Esposito, Giuseppe Scordio, Enrico Ballardini, Michelangiola Barbieri Torriani e Alessia Semprebuono

dal 26 aprile al 7 maggio
PSYCHEDELIC MACBETH
da “Macbeth” di William Shakespeare
regia di Francesco Leschiera
con Sonia Burgarello, Alessandro Macchi, Andrea Magnelli e Jacopo M. Pagliari
di Antonello Antinolfi, Giulia Pes e Francesco Leschiera

dal 10 al 21 maggio
ERAVAMO QUASI IN CIELO
di Gianfelice Facchetti e Marco Ciriello
con Gianfelice Facchetti e gli Ottavo Richter

dal 24 al 28 maggio
M.A.D. – Mamme adottive disperate
liberamente ispirato al libro: “M.A.D. – Mamme Adottive Disperate” di Mariagrazia La Rosa
di Tobia Rossi e da un progetto di Paola Giacometti e Margó Volo
con Paola Giacometti e Margó Volo

dal 7 all’ 11 giugno
UCCIDI LA PERFIDA STREGA DELL’ OVEST
uno spettacolo scritto, interpretato e diretto da Elena Lietti

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*