Spazio Avirex Tertulliano: “Calibano nella tempesta”

Dal 16 al 27 novembre, debutta al Teatro Spazio Avirex Tertulliano Calibano nella tempesta, liberamente tratto dall’ultimo capolavoro di William Shakespeare La tempesta, di e con Giuseppe Scordio. Lo spettacolo desidera mostrare la crudezza della condizione umana di Calibano, portavoce degli oppressi, in un testo che, scevro dagli originari elementi di commedia, ci lascia il dramma di un uomo prigioniero, deriso e oltraggiato.

Non è solo un’attualizzazione de “La tempesta”, ma una violenta intromissione della storia moderna, andando a raccontare i drammi della democrazia d’esportazione e del terrorismo per bocca di due uomini, Prospero e Calibano, e due donne, Ariel e Miranda. Le isole e gli incantesimi del testo shakespeariano vengono sostituiti da una terra arida, devastata dai bombardamenti, il cui popolo muore di giorno in giorno, ignorando le ragioni per le quali il mondo abbia decretato la loro distruzione.

Traendo spunti dalla rilettura postcoloniale di Césaire, ci si concentra sul significato della libertà e sul suo prezzo. Tutti i personaggi sono alla ricerca di una verità oggettiva, che possa rappresentare la “Divina Provvidenza” che guidava le gesta dei protagonisti Shakespeariani. Ora però, essa è sommersa da polvere e macerie, come i corpi delle vittime innocenti sacrificate in nome della guerra.

CALIBANO NELLA TEMPESTA
di e con Giuseppe Scordio
e con V. Rossi, M. Barbieri Torriani, M. Maffezzoli

DOVE? Spazio Avirex Tertulliano

QUANDO? dal 16 al 27 novembre – da mercoledì a sabato ore 21.00, domenica ore 20.30

PREZZI: intero 16€, ridotto 10€

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*