“Una settimana spettacolare” n.13 – 13/3/2017

settimana

Molto interessanti le proposte di questa nuova settimana teatrale. Interessanti e soprattutto molto giovani (e questo è un gran bel segnale). Periodo di tournèe, quindi ritornano moltissimi spettacoli già segnalati nelle scorse settimane (trovate il riepilogo nell’ultima parte). Buon teatro a tutti!

1° PRIMA DELLA BOMBA – CAMPO TEATRALE
Torna Cesar Brie, stavolta alle prese con un testo di Roberto Scarpetti. Si parla di integralismo islamico, in questo spettacolo pensato ancor prima della tragica sequenza di attentati in Europa. Le colpe dell’Occidente, la propaganda, il conflitto ideologico – religioso rivisitato “alla Brie” un attimo prima che Davide, il protagonista, si faccia esplodere in una metropolitana. Cast bello e combattivo: Andrea Bettaglio, Catia Caramia, Massimiliano Donato, Marco Rizzo, Umberto Terruso. Dal 15 al 19 marzo

2° SULLA MORTE SENZA ESAGERARE – TEATRO MENOTTI
Non si contano più le repliche e i premi vinti da questo originale progetto del Teatro dei Gordi, che conclude la rassegna CONTEMPORANEA al Menotti. Il tema è quello della morte, l’omaggio è alla poetessa Wislawa Szymborska. Grande lavoro con le maschere di cartapesta per un lavoro privo di parole, ironico e malinconico al tempo stesso. In scena Andrea Panigatti, Giovanni Longhin, Sandro Pivotti, Matteo Vitanza. Dirige Riccardo Pippa. Dal 14 al 19 marzo.

3° ALBANAIA – TEATRO DELLA COOPERATIVA
Prosegue lo scambio artistico Filodrammatici – Cooperativa. Dopo Otello Spritz, inversione di spazi e di ospitalità, con la coppia Amadio – Fornasari ospite a Niguarda. La tragica guerra d’Albania è raccontata attraverso le parole e gli ideali del tenente medico Vittorio Bellei, interpretato da Tommaso Amadio con la partecipazione del coro ANA di Milano. Tratto da un romanzo di Augusto Bianchi Rizzi. In scena dal 14 al 19 marzo.

4° CALL OF DUTY FAKE VERSION – TEATRO LIBERO
Anche l’autrice Tatiana O’Lear, come Brie, va a cercare ragioni e motivazioni di alcuni dei temi principali della nostra epoca: terrorismo e foreign fighters. Dalla Siria agli Stati Uniti, dall’Ucraina all’Italia, indagando una società sempre più sospesa tra reale e virtuale, come un macabro videogame in cui si gioca con la vita delle persone. Con Valerio Ameli, Sara Dho, Francesco Meola, Silvia Rubino. Dirige Manuel Renga. Dal 13 al 19 marzo.

5° BE NORMAL! DAIMON PROJECT – TEATRO I
Interessante proposta di Teatro Sotterraneo, con molte repliche e residenze alle spalle. In scena Sara Bonaventura e Claudio Cirri, impegnati in un divertente e intelligente racconto generazionale che procede a quadri, con qualche coinvolgimento del pubblico in stile Generazione Disagio. Dal 18 al 20 marzo.

6° NUNCA MAS, GENTE CHE SCOMPARE
con Laura Angelone, Luisa Bigiarini, Francesca Gaiazzi, Flavia Gilberti, Michela Giudici, Susanna Miotto, Alice Pavan. Regia di Alessandro Veronese
16 marzo, POLITECNICO LEGGI LA RECENSIONE

7° BLACK FRIDAY, LA FELICITA’ A 9,99
di e con Daniele Pennati
19 marzo, ARCI OHIBO’

8° KING NON MUORE SI RIVEDE
Elena Angeli, Mila Boeri, Cristina Castigliola, Fabio Colonna, Giulia Sarah Gibbon, Antonella Ratti, Monica Roveda, Cristina Salardi, Claudia Scano. Regia di Marcela Serli
15 marzo, LA SCIGHERA

9° GLI AMORI DIFFICILI
con Gigio Alberti, Monica Bonomi, Nicola Ciammarughi, Monica Pedrini. Regia di Lorenzo Loris
dal 14 marzo al 9 aprile e dal 18 al 30 aprile, TEATRO OUT OFF

10° NESSUN LUOGO E’ LONTANO – PARENTI
con Alice Ferranti, Giampiero Rappa, Giuseppe Tantillo. Regia di Giampiero Rappa
dal 17 al 26 marzo, TEATRO FRANCO PARENTI

FUORI MILANO – LE MIGLIORI PROPOSTE

1° IO – TEATRO MANZONI (Monza)
Storico spettacolo di Antonio Rezza e Flavia Mastrella (risale al 1998), racconta la parabola surreale e grottesca di IO, tra teli coloratissimi e quadri mutanti. Comicità nera e provocatoria, totalmente anarchica, per riscoprire le origini di una coppia in costante evoluzione nel panorama teatrale nazionale. Domenica 19 marzo

2° BASTARDA
di Noemi Bresciani, Desirèe Sacchiero e Irene Pietra Zani. Con Noemi Bresciani
17 marzo, Spazio Teatro Invito, Lecco

3° VECCHI PER NIENTE
Regia di Nicola Russo, con Benedetta Barzini, Sara Borsarelli, Teresa Piergentili, Marco Quaglia, Agostino tazzina, Guido Tonetti)
18 marzo, Teatro Binario Nova, Nova Milanese

4° IN BILICO
di Valentina Papis, con Valentina Papis, Mattia Castagna, Ylenia Santo
15 marzo Piccolo Teatro Martesana, Cassina De’ Pecchi

5° SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ETA’
di e con Debora Villa
18 marzo Teatro La Campanella, Bovisio Masciago
Tra le segnalazioni delle scorse settimane proseguono le repliche di:

Fassbinder l’etranger (Linguaggi creativi fino al 19 marzo – settimana spettacolare n° 12)
The flick (Verdi fino al 19 marzo – settimana spettacolare n° 12)
Chinglish (Ringhiera fino al 19 marzo – settimana spettacolare n° 12)
Bestie di scena (Piccolo fino al 19 marzo – settimana spettacolare n° 11)
Due donne che ballano (Teatro San Giuseppe, Brugherio, il 13 marzo – settimana spettacolare n° 10)
Peperoni difficili (Pax, Cinisello Balsamo, il 13 e 14 marzo – Excelsior, Cesano Maderno, il 15 marzo – Trivulzio, Melzo, il 17 marzo – settimana spettacolare n° 5)
Questa sono io (Teatro Binario 7, Monza, 18 e 19 marzo – settimana spettacolare n° 1)

Massimiliano Coralli

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*