Segnali. Festival Teatro Ragazzi

segnali
foto Alessandro Villa

Giunto ormai alla sua 29esima edizione, torna Segnali. Festival teatro ragazzi, dedicato al teatro per le giovani generazioni. Il Festival è organizzato dai Centri di Produzione Teatrale Teatro del Buratto e Elsinor Centro di Produzione Teatrale, e vede la direzione “tutta al femminile” di Renata Coluccini e Giuditta Mingucci.
Tre intense giornate di spettacoli, dal 2 al 4 maggio 2018, che si svolgeranno presso il Teatro del Buratto Bruno Munari, il Teatro Verdi, il Teatro Fontana a Milano e presso gli spazi di Bì La fabbrica del Gioco e delle arti di Cormano.

Nato su impulso di Regione Lombardia come “Vetrina” per promuovere la produzione teatrale del territorio, Segnali ha percorso un lungo e variegato cammino che lo ha portato a costituirsi come festival e ad espandersi a livello nazionale e internazionale.

Ospiti di Segnali saranno 17 spettacoli tra cui 2 produzioni di Compagnie Lombarde sostenute da NEXT, Laboratorio delle idee per la produzione e la distribuzione dello spettacolo dal vivo.
Next è un progetto di Regione Lombardia, sostenuto da Fondazione Cariplo.
Un cartellone con 11 debutti nazionali su 17 spettacoli molto diversi tra loro per linguaggi e tematiche (interattivo, di figura, d’attore, teatro danza e circo contemporaneo).
Fil rouge di questa edizione è la presenza di un “Pollicino” al giorno di tre diverse compagnie, che fa emergere l’urgenza di un tema come quello dell’abbandono e della perdita che ritorna in forme diverse anche in altri spettacoli.

Come sempre il Festival è aperto al pubblico milanese, non solo dei più piccoli ma anche dei grandi, molti infatti gli spettacoli tout-public: perché uno spettacolo di teatro ragazzi è innanzitutto uno spettacolo e non c’è limite di età per apprezzarlo.
Le ultime edizioni sono state caratterizzate dalla presenza di compagnie provenienti dal panorama teatrale italiano e internazionale con un occhio di riguardo destinato a progetti artistici di giovani gruppi.

Saranno infatti presentati due spettacoli internazionali: il primo – Pulgarcito – del Teatro Paraiso dalla Spagna, il secondo – Skreek – del TWOF2/Dascollectiv performance art for young audience invece proveniente dall’Austria.

Non mancherà, inoltre, lo storico appuntamento con la consegna degli EOLO AWARDS organizzati dalla rivista di teatro ragazzi Eolo e destinati a premiare spettacoli e artisti che si sono distinti nell’ambito del Teatro Ragazzi. La consegna si terrà giovedì 3 maggio alle ore 21.00 al Teatro del Buratto Bruno Munari.

Prosegue inoltre l’impegno di Segnali di attivare e stimolare il pensiero, il confronto e il dibattito sul Teatro Ragazzi, anche con realtà in altro modo impegnate in una riflessione sulle nuove generazioni e sull’arte. In tal senso continua la collaborazione con l’Osservatorio Critico nazionale sul Teatro Ragazzi con Altre Velocità per costruire una riflessione critica sul teatro per le nuove generazioni che attraversa tre Festival (Segnali – Milano, Teatro tra le generazioni – Castelfiorentino, Maggio all’infanzia – Bari); si apre inoltre una nuova collaborazione con il Gruppo di Ricerca di Pedagogia Immaginale dell’Università Bicocca di Milano, diretto dal professor Paolo Mottana, che seguirà il festival.

In quest’ottica è stato organizzato un incontro che si terrà il 2 maggio, intitolato Progetto Planetarium, in collaborazione con Altre Velocità, con il Dottor Paolo Mottana, Professor ordinario di Filosofia dell’Educazione all’Università degli Studi di Milano Bicocca – e il Dottor Claudio Bernardi, Professor ordinario di Drammaturgia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e di Antropologia della Rappresentazione all’Università Cattolica di Brescia, per affrontare l’aspetto educativo relativo al teatro ragazzi.

Il Festival è un momento irrinunciabile di conoscenza, scambio, confronto e approfondimento sulle poetiche e sui percorsi artistici della produzione teatrale dedicata al Teatro Ragazzi che individua nel pubblico delle nuove generazioni il suo referente privilegiato.

Per maggiori informazioni www.festivalsegnali.com

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*