Sala Fontana: “A scatola chiusa”

Scatola chiusa

Dal 10 al 13 marzo il Teatro Sala Fontana mette in scena “A scatola chiusa” di Georges Feydeau per la regia di Danilo Nigrelli.

Gli interpreti di questa messinscena di “A Scatola Chiusa” fanno parte della nuova Compagnia di giovani creata dal Teatro Stabile dell’Umbria: un progetto avviato negli ultimi mesi del 2014, con la pubblicazione del bando rivolto ad attrici e attori al di sotto dei 35 anni di età, che avessero la residenza in Umbria, provenissero da scuole riconosciute e fossero in possesso di un curriculum da giovani professionisti. Nel corso delle audizioni, sono stati esaminati più di ottanta candidati e il nucleo scaturito dalle valutazioni finali è un gruppo di una ventina di giovani, alcuni dei quali sono anche drammaturghi. L’attuazione del Progetto è stata avviata già nei primi mesi dell’anno scorso e gran parte dei membri della Compagnia è attualmente impiegata nelle diverse produzioni dello Stabile umbro.

Al fianco dei nove giovani interpreti di “A Scatola Chiusa”, un attore di grande esperienza come Francesco “Bolo” Rossini nel ruolo di Monsieur Pacarel, il quale vuole dare lustro alla famiglia facendo rappresentare al famoso Teatro dell’Opéra di Parigi un “Faust” composto dalla figlia Giulia, sedicente scrittrice. Per fare ciò pensa a un fantasioso ricatto: poiché il Teatro dell’Opéra sta cercando di scritturare il tenore più famoso del momento, egli intende ingaggiare personalmente l’artista e in cambio di quest’ultimo chiederà all’Opéra di rappresentare il lavoro della figlia. Ma non si deve mai comprare “a scatola chiusa”: in casa Pacarel, infatti, per una serie di incredibili equivoci, non arriva un tenore, bensì un giovanotto che porterà grande scompiglio, anche sentimentale …

A SCATOLA CHIUSA
di Georges Feydeau
regia Danilo Nigrelli
con con Bolo Rossini e la Compagnia di giovani dello Stabile umbro

DOVE? Teatro Sala Fontana

QUANDO? dal 10 al 13 marzo ore 20.30 (domenica ore 16)

PREZZI: intero 18€, ridotto 14/9€

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*