PimOff: “Emily no!”

EMILY Rossana Gay Spettacolo di Milena Costanzo

Emily no! di Milena Costanzo è liberamente tratto dalla vita e dalle opere di Emily Dickinson. Lo spettacolo fa parte della Trilogia della ragione; dopo avere affrontato la poetessa Anne Sexton con tre studi ed uno spettacolo dedicato, ora Milena si sta rivolgendo alla Dickinson e andrà poi a concludere la trilogia con un lavoro su Simone Weil.

Il percorso ha visto una prima uscita pubblica nell’ambito della rassegna Stanze, dove veniva affrontato parte del materiale ed il rapporto della Dickinson con il suo mentore Thomas Higginson; la seconda uscita pubblica invece è avvenuta nell’ambito del Danae Festival, dove è stato affrontato il rapporto tra la poetessa e la sua famiglia.

Emily Dickinson era una giovane artista americana che viveva ad Amherst nell’ottocento e scriveva poesie meravigliose chiusa nella sua camera da letto. Non usciva mai di casa, aveva pochi contatti con la gente esterna e questi sono andati sempre più diradandosi fino alla sua presunta solitudine totale.

Emily non vuole uscire dalla sua stanza.

Emily non vuole mangiare.

Emily non vuole occuparsi di pulizie o vestiti.

Emily legge libri che il padre le ha proibito.

Emily non vuole dormire e di notte scrive.

Emily non vuole morire.

Per sempre felice, per sempre giovane, per sempre immortale.

 “I poeti sono semplicemente coloro che hanno scelto come professione e stile di vita l’essere in contatto con la propria felicità”  

Joseph Campbell

EMILY NO! 
di Milena Costanzo 
con Milena Costanzo, Alessandra De Santis, Rossana Gay e Alessandro Mor   

DOVE? Teatro PimOff

QUANDO? dal 20 al 22 marzo

PREZZI: intero 15€, ridotto 6€

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*