Nuovo Teatro Ariberto: “Io sono il mare”

io sono il mare

Arriva a Milano lo spettacolo di Stefano Massini sulla pena di morte, vincitore del Premio Totola di Verona nel 2017 come miglior spettacolo e come miglior attore.

”Io sono il mare” affronta il tema della pena di morte portando in scena una storia vera, quella di Rocco Derek Barnabei, un italo-americano di 33 anni, giustiziato in Virginia il 14 settembre del 2000, con l’accusa di aver stuprato e ucciso la sua fidanzata, Sarah Wisnosky, una ragazza di 17 anni. Dai risvolti inquietanti di quella storia, dal diario di Barnabei, dai suoi disegni, dalle sue poesie, Stefano Massini ha elaborato una drammaturgia di alto valore etico: una scrittura, intellettualmente onesta, che affida la propria analisi alla dialettica, anche la più spietata, alla forza espressiva delle parole e al potere evocativo delle immagini. L’azione teatrale si svolge all’alba del 15 settembre, all’indomani dell’esecuzione, in un’asfittica stanza del Braccio della Morte di Greensville. Nel gelido squallore di questo luogo, si incontrano il cappellano Padre Jim Gallagher e il secondino Tenente Frank Houdson, fiero sostenitore della pena di morte: lo scopo di questo incontro è quello di compiere l’estrema procedura, la raccolta e la consegna ai familiari degli oggetti del condannato, ovvero l’archiviazione della vita di un uomo. Tra i due si snoda un dialogo serrato e intenso nel quale non vi sono vincitori e vinti. Il ring è quello delle responsabilità individuali e collettive.

IO SONO IL MARE
di Stefano Massini
Regia Brunella Ardit
Con Adriano Martinez, Franco Ciani

DOVE? Nuovo Teatro Ariberto

QUANDO? sabato 10 novembre ore 20.45

PREZZO: 15€

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*