Nudi e crudi: humor inglese al Teatro della Cooperativa

La commedia inglese torna al Teatro della Cooperativa dove, fino al 21 giugno è in scena Nudi e Crudi, tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore di Leeds, Alan Bennett.

I coniugi Ransome, dopo una serata passata ad ascoltare Mozart a teatro, tornano a casa e la ritrovano completamente svaligiata, sono rimasti solo i muri, perfino lo sformato che cuoceva nel forno è stato portato via. Un trauma che manderà in subbuglio la monotona vita della coppia londinese costretta ad incontrare i personaggi più bizzarri per riuscire a riavere i propri beni.

Classico humor inglese impreziosito dalla perfetta interpretazione dei tre attori italiani. Corrado Tedeschi sostituisce Max Pisu nel ruolo di Mr. Ransome e la parte sembra fatta su misura per lui con la sua serietà e il suo aplomb molto britannici. Alessandra Faiella (recentemente intervistata da MilanoTeatri.it) passa dalle lacrime del furto alla felicità di una nuova vita fuori dagli schemi in cui il marito l’aveva costretta, mentre Claudio Moneta si supera interpretando cinque personaggi e riuscendo a divertire il pubblico con ognuno di essi.

Oltre un’ora e mezza di piacevole allegria dove per ridere non c’è bisogno di volgarità ma basta mettere sul palco la vita di una coppia decisamente variegata.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*