MTM Teatro Leonardo: “God save the King”

I diplomati del IV anno di Grock Scuola di Teatro aprono la stagione del Teatro Leonardo.

In bilico tra sentimenti tragici e situazioni assolutamente divertenti, Ionesco ci fa assistere alle nostre misere paure e al nostro disagio esistenziale. Una commedia, con il sapore amaro e profondo della tragedia, la cui forza poetica si sviluppa tra fatalità e responsabilità.

Da alcuni definito come un capolavoro della letteratura drammatica moderna, in parte differente da tutti gli altri testi dell’Autore, “Il Re muore” risulta ancora oggi molto attuale. La vicenda prende per mano lo spettatore, accompagnandolo in una sorta di esame di coscienza della sua condizione umana e di quel suo aggrapparsi alla vita, nel disperato e spesso ridicolo tentativo di sottrarsi all’evento ineluttabile della morte.

Per Ionesco muore il Re, e con lui tutti i sogni, i rimpianti, le azioni non compiute e le cose non dette.
Il potere finisce, la ricchezza finisce, tutto il suo regno finisce di fronte alla morte cinica e impaziente. Nessun comando più rispettato e nessun ordine eseguito. Niente amore, niente più speranza ad illudere, nessun ricordo a consolare. Quando il Re muore, anche il suo mondo va in rovina.
Ed ecco allora che l’unico modo per sconfiggere la morte sembra essere quello di saperla accettare e, forse prima ancora, saper vivere pienamente e per intero la nostra vita.

“Teatro dell’assurdo”, “Teatro della derisione”, “Farsa metafisica” o “Anti-Teatro” che dir si voglia, per Ionesco il Teatro è anche poesia. Esplora il reale alimentandosi dall’immaginario, e come per la poesia nel creare e nell’inventare, trova ispirazione e autenticità. Si interroga sull’anima più profonda e noi con lui, e da lui, ci siamo lasciati condurre seguendo il suo pensiero: “Realtà inventata, e poiché inventata, la sola realtà ancorata in noi, che noi riconosciamo e nella quale si riconoscono le generazioni.”

GOD SAVE THE KING
liberamente ispirato da “Il re muore” di Eugène Ionesco
con Maria Gallo , Veronica Heltai, Paolo Lavana, Greta Milani Brugna , Diletta Rossi , Francesca Zolea.
regia Susanna Baccari e Claudio Orlandini

DOVE? Teatro Leonardo

QUANDO? dal 2 al 7 ottobre ore 20.30

PREZZI: Intero 12€ – Under26 – 10€ – Over65 – 10€ – Under12 – €10

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*