Massironi-Faiella: chi è Rosalyn?

foto Marina Alessi

Torna a Milano “Rosalyn” di Edoardo Erba diretto dalla pluripremiata regista Serena Sinigaglia. Sul palco Alessandra Faiella e Marina Massironi perfettamente complementari nell’interpretare questa commedia noir ricca di colpi di scena e ironia che si adatterebbe benissimo anche per una trasposizione cinematografica. Esther e Rosalyn si incontrano per caso a Toronto e in sole 24 ore nasce un’amicizia unica. Le due donne sono inevitabilmente due facce della stessa medaglia.

Una storia che conquista il pubblico come dimostra il pienone registrato nella passata stagione al Teatro Verdi. Le interpreti impreziosiscono ancor di più il testo con la loro ottima recitazione, due attrici abituate alla comicità che riescono perfettamente a inserire la propria ironia all’interno di due ruoli che di base non hanno nulla di comico. Alessandra Faiella e Marina Massironi si passano la palla in nell’interpretare una il mentore dell’altra costruendo un legame sempre più forte che sfocia nella violenza per concludersi con un finale a sorpresa.

Precisa ed elegante come al solito la regia di Serena Sinigaglia. Uno spettacolo tutto al femminile ma che lancia messaggi e colpisce benissimo anche il pubblico maschile.

Ivan Filannino

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*