Franco Parenti: “Amuleto”

Il 18 settembre 1968 Auxilio Lacouture, “madre della poesia messicana”, è l’unica persona scampata all’irruzione dei reparti antisommossa nella facoltà di Lettere e Filosofia di Città del Messico. Nascosta nel bagno del quarto piano, vi rimarrà per 12 giorni rapita dalla lettura di un libro di poesie.

Parte da qui Roberto Bolaño, uno dei massimi scrittori latinoamericani del secondo Novecento, per raccontare la resistenza di Auxilio. Il regista Riccardo Massai affida all’esperta attrice Maria Paiato il compito di accompagnare gli spettatori in un monologo a più voci in cui l’io narrante della donna uruguaiana dialoga con poeti, artisti ed intellettuali ma anche madri in attesa di un ritorno, donne in cerca dell’amore ancor prima che di un ideale.

In occasione dello spettacolo 

Martedì 5 aprile, ore 18.30
Enigma Bolaño
Conversazione con Ilide Carmignani e Andrea Bajani
Interviene Maria Paiato
(Ingresso 3,50€)

AMULETO
di Roberto Bolaño 
regia di Riccardo Massai
con Maria Paiato  

DOVE? Teatro Franco Parenti

QUANDO? dal 5 al 10 aprile

PREZZI: intero 25€, Under26/Over60 14€ ( + prev. 1,50€)

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*