eLEVATI e LAVATI: galeotto fu l’ascensore

elevati e lavati
Dopo l’esordio al Teatro Binario 7 di Monza, Alfredo Colina e Barbara Bertato tornano al Teatro Libero di via Savona con eLEVATI e LAVATI commedia scritta dai due attori insieme a Paola Galassi.

È la storia di Omino e Signorina, lui tecnico di ascensori con una grande passione per il mare della Grecia, lei espansiva, emotiva e un po’ logorroica. Qualche ora di convivenza forzata all’interno di un’ascensore bloccato fa nascere l’amore. Dopo dieci anni i due si ritrovano nello stesso ascensore, ma le cose cambiano, per lui la Grecia è stata sostituita da Loano, mentre lei ha l’energia per andare a scalare l’Everest. La curiosità di scoprire una persona nuova ha lasciato spazio alla routine della vita di tutti i giorni, arrivando quasi all’insofferenza di aver vicino chi non vorresti.

Una commedia brillante in cui è evidente il marchio di fabbrica del duo Bertato-Colina, uno stile già visto nella divertentissima “Mia moglie parla strano” che mette la coppia al centro della scena evidenziandone pregi e difetti. Uno spettacolo delicato e delizioso che piace al pubblico grazie alla sua ironia mai sopra le righe perfettamente interpretata dagli attori non solo nelle parole, ma anche nei gesti, nei movimenti e negli sguardi. Scene reali di vita di coppia rese divertenti dai contesti improbabili in cui si svolgono, l’amore c’è ma ci sono anche i problemi, l’innamoramento è simile per tutte le coppie, il modo di affrontare le difficoltà no.

eLEVATI e LAVATI sarà in scena al Teatro Libero fino al 3 novembre, alle ore 21 dal lunedì al sabato e alle 16 di domenica.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*