Cooperativa: “Ccà nisciuno è fisso”

Per la prima volta al Teatro della Cooperativa, Francesca Puglisi presenta in prima nazionale il monologo “Ccà nisciuno è fisso”, scritto insieme ad Alessandra Faiella che ne cura anche la regia.

Quanto dura un amore al giorno d’oggi? Due, tre anni? E un lavoro? Sei, sette mesi? E un telefono cellulare? Sicuramente molto di più.

“Ccà nisciuno è fisso” è un monologo esilarate  sul tema della precarietà. Argomenti principali?  Lavoro, casa,  amore, visti attraverso gli occhi di una giovane attrice di teatro – lavoro precario per eccellenza – che racconta con umorismo e autoironia la sua realtà quotidiana. Uno spettacolo dove confluiscono la comicità milanese dell’autrice e regista e quello napoletano dell’attrice, senza soluzione di continuità. Una squadra vincente vi accompagnerà con ritmo, musica e gioia a ridere delle amarezze della vita e anche di voi stessi.

Francesca Puglisi, giovane attrice di formazione accademica ma di autentico humor mediterraneo, ci conduce in un viaggio attraverso vicende di ordinaria precarietà. Un percorso esilarante, a tratti malinconico, nell’incertezza dei nostri giorni, dove invece che aggiustare un oggetto si preferisce sostituirlo con uno nuovo, e si finisce per fare la stessa cosa persino con le persone.

CCA’ NISCIUNO E’ FISSO
di Alessandra Faiella e Francesca Puglisi
regia Alessandra Faiella
con Francesca Puglisi

DOVE? Teatro della Cooperativa

QUANDO? dal 14 al 20 marzo

PREZZI: intero 18 euro – ridotti  15/9 euro

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*