Campo Teatrale: “Nazieuropa”

foto raffaella vismara

Colpito dal ritorno dei nazionalismi e dalle nuove forme di razzismo, l’autore e performer Beppe Casales porta in scena uno spettacolo dal titolo provocatorio e inequivocabile: “Nazieuropa” in scena dal 12 al 17 novembre a Milano a Campo Teatrale.

Spettacolo selezionato per il “Festival del teatrale di resistenza 2019” dell’Istituto Cervi, vincitore del bando nazionale “Theatrical Mass” di Campo Teatrale – Milano oltre 50 repliche in tutta Italia

Nazieuropa è uno spettacolo che viaggia su due binari: la parola e le immagini. Nazieuropa è quindi insieme una lettera a una figlia, e un viaggio che parte dalla Germania degli anni ’30 e arriva fino all’Europa dei confini, del nuovo nazionalismo e del razzismo diffuso.

Nazieuropa è il desiderio di sottrarsi all’indifferenza, di guardare con gli occhi ben aperti e di chiamare le cose con il loro nome.

Nazieuropa è una domanda: che differenza c’è tra la Germania nazista e l’Europa dei nostri giorni?

Nella Germania degli anni Trenta la società civile ha accettato senza grandi proteste le leggi razziali, che hanno portato a un’ostilità e una violenza sempre più forti. Ed è esattamente quanto sta accadendo in Europa: una produzione culturale di contenuti sia giornalistici che politici sta creando un clima discriminatorio e le persone semplicemente seguono. L’Europa elogia continuamente la propria democrazia, la propria apertura, i diritti garantiti. In realtà, da diversi anni, ci sono centinaia di migliaia di esempi che smentiscono questa Europa. Certo, ci sono molte cose meravigliose, ma solo per un certo tipo di persone. I diritti o sono per tutti o sono privilegi. E la mia idea è che si stia costruendo un’Europa sempre più di privilegi che di diritti.

NAZIEUROPA
di e con Beppe Casales

DOVE? Campo Teatrale

QUANDO? dal 12 al 17 novembre

PREZZI: intero: 20 euro – ridotto: 14 euro
acquisti on-line: € 14 anzichè € 20
12 novembre biglietto unico € 10
14 novembre spettacolo + cena € 20

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*