Campo Teatrale: “La fabbrica della felicità”

fabbrica
Share this...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

“La fabbrica della felicità” della Compagnia Connettiv024grammi sarà in scena in anteprima milanese a Campo Teatrale, lunedì 11 dicembre alle ore 21.00.

Una città che dà rimedio facile ed immediato ad ogni forma di malattia, dove non possono esserci sofferenza, conflitti, frustrazione, angoscia o paure. Una città dove la vecchiaia è solo un brutto sogno e la morte non ha più nulla di spaventoso, è piacevole quanto andare in vacanza su un’isola paradisiaca. Una città dove la perfezione è a portata di mano. E ognuno persegue il sacrosanto diritto di essere pienamente felice.

Se il progresso scientifico e la nuova farmacologia riuscissero a realizzare tutti i nostri desideri, per donarci il più stabile equilibrio che la storia abbia mai visto? E se tutto questo fosse possibile grazie ad un’unica pillola? Il SOMA, non lo prenderesti?

Undici personaggi ci raccontano della loro utopica città, ispirata al romanzo “Mondo Nuovo” di Aldous Huxley e della grande fabbrica farmaceutica della Pfaizer Pharma che assicura il moto costante di tutti i suoi ingranaggi, dai piani alti di questa società, dove troviamo a collaborare scienza, capitale e propaganda pubblicitaria, fino a scendere nelle vite di alcuni, fra i tanti, consumatori di felicità.

“Forse un secolo nuovo comincia. Ma un secolo nel quale si penserà ai mezzi per evitare le utopie e ritornare a città non utopistiche, meno ‘perfette’ e più ‘libere’ (Nicola Berdiaeff)”.

LA FABBRICA DELLA FELICITA’
drammaturgia Irene Canali
regia Connettiv024grammi
collaboratore e tutor compagnia Mattia Fabris
con Nicola Andretta, Giuseppe Attanasio, Irene Canali, Miriam Costamagna, Daniele Palmeri, Marta Salandi

DOVE? Campo Teatrale

QUANDO? 11 dicembre ore 21

PREZZI: intero 20€ (14€ se acquistato online), ridotto 14€

Share this...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*