Campo Teatrale: “Adios”

adios

Dal 28 marzo al 2 aprile va in scena a Campo Teatrale ADIOS, scritto a quattro mani da Matteo Luoni e Simon Waldvogel, quest’ultimo regista dello spettacolo.

Adios è la storia di Tre sorelle intrappolate tra il sonno e la veglia si troveranno a confrontarsi sul senso della vita, della figura materna, della malattia di una delle sorelle e del passaggio dal mondo incantato dell’infanzia a quello adulto. In questa metamorfosi dovranno ripercorrere le tracce che hanno lasciato dietro di loro.
Molto diverse l’una dall’altra, le sorelle si faranno portatrici di un punto di vista specifico, andando ad analizzare come ognuna di loro ha vissuto la propria infanzia e adolescenza in maniera poco vitale. Delegando tutte le decisioni alla propria madre e aspettando che accadesse qualcosa che non è mai accaduto, le tre sorelle si renderanno conto di essere diventate grandi, troppo grandi per non vedere gli schemi che le hanno intrappolate in convenzioni, speranze e desideri repressi. Anello di congiunzione tra il sonno e la veglia è una donna alata, binomio tra arpia e angelo, tra madre e natura.

«ADIOS significa dire addio a ogni cosa che è stata: riconoscersi, accettarsi, andare nel mondo – ha sottolineato Simon Waldvogel – significa dire addio all’adolescenza protratta, ai mondi costruiti in cameretta».

ADIOS
di Simon Waldvogel e Matteo Luoni
regia di Simon Waldvogel

con Federica Carra, Camilla Parini, Camilla Pistorello e Carla Valente

DOVE? Campo Teatrale

QUANDO? dal 28 marzo al 2 aprile ore 21.00

PREZZI: Intero 20€, Ridotto 14€ (28 marzo biglietto unico 10€)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*